3.2 „Schule 4.0: innovative Schulen, Verkabelung, neue Lernumgebungen und Laboratorien“

 

PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA
MISSIONE 4: ISTRUZIONE E RICERCA
Componente 1 – Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle Università
Investimento 3.2:  Scuola 4.0_Azione 1 – Next generation classroom – Ambienti di apprendimento innovativi
CUPimporto finanziamentodescrizione progetto da realizzare
E84D2200594000696.871,20 €Scuola 4.0_Azione 1 – Next generation classroom
Ambienti di apprendimento innovativi
Maßnahmen/provvedimenti
01-risorse-Azione-1-Next-Generation-classroom
02-costituzione-gruppo-di-progettazione
03-accordo-concessione
04-delibera-collegio-docenti-integrazione-piano-offerta-formativa
05-RUP-dichiarazione-mancanza-cause-ostative
05-RUP-nomina
06-delibera-del-consiglio-distituto
07-decreto del dirigento scolastico-assunzione-bilancio
08-Decreto Dirigenziale n. 48/2023 del 21/06/2023_determina a contrarre/di aggiudicazione
09-Decreto Dirigenziale n. 49/2023 del 25/07/2023_determina a contrarre/di aggiudicazione
10-Decreto Dirigenziale n. 50/2023 del 25/07/2023_determina a contrarre/di aggiudicazione
11_Certificato di regolare esecuzione della fornitura ai sensi dell’art. 50, comma 7_D.lgs. 36/2023
12_Certificato di regolare esecuzione della fornitura ai sensi dell’art. 50, comma 7_D.lgs. 36/2023
13_Certificato di regolare esecuzione della fornitura ai sensi dell’art. 50, comma 7_D.lgs. 36/2023
14-Ricevuta_20231102165454_PARI_OPPORTUNITA
15 Certificazione articolo 17 della legge n. 68/1999
16 Rapporto_20231102165454_PARI_OPPORTUNITA

Pari opportunità e inclusione lavorativa nei contratti pubblici, nel PNRR e nel PNC (Art. 47_ d.l. 77/2021)

Copia dell’ultimo rapporto sulla situazione del personale maschile e femminile prodotto al momento della presentazione della domanda di partecipazione o dell’offerta da parte degli operatori economici tenuti, ai sensi dell’art. 46, del d.lgs. n. 198/2006, alla sua redazione (operatori che occupano oltre 50 dipendenti)(art. 47, c. 2, d.l. 77/2021)

  • I tre appaltatori hanno dichiarato di essere una azienda pubblica o privata che alla data del 31/12/2021 NON occupavaoltre cinquanta dipendenti e quindi di NON essere tenuto a redigere un rapporto almeno Un ogni due anni sulla situazione del personale di cui all’art. 46 d.lgs. 198/2006
  • Un appaltatore ha dichiarato di essere un’azienda pubblica o privata che occupa trai i quindici ed i cinquanta dipendenti compresi e quindi tenuta a redigere e consegnare alla stazione appaltante entro sei mesi dalla stipula del contratto: ai sensi dell’art. 47, comma 3, della legge 108/2021, una relazione di genere sulla situazione del personale maschile e femminile in ognuna delle professioni ed in relazione allo stato di assunzioni, della formazione, della promozione professionale, dei livelli, dei passaggi di categoria o di qualifica, di altri fenomeni di mobilità, dell’intervento della Cassa integrazione guadagni, dei licenziamenti, dei prepensionamenti e pensionamenti, della retribuzione effettivamente corrisposta e trasmettere alle rappresentanze sindacali aziendali e alla consigliera e al consigliere regionale/provinciale di parità; ai sensi dell’art. 47, comma 3-bis, della legge 108/2021, una certificazione e relazione circa il rispetto delle norme che disciplinano il diritto al lavoro delle persone con disabilità, di cui all’articolo 17 della legge 12 marzo 1999, n. 68, che contenga, altresì, l’illustrazione di eventuali sanzioni e provvedimenti posti a carico dell’appaltatore nel triennio precedente la data di scadenza della presentazione delle offerte. La relazione deve inoltre essere trasmessa anche alle rappresentanze sindacali aziendali.